Animali in condominio: vietato vietarli

cani, animali, condominioCi sono sempre più condomìnii e sempre più animali da compagnia.

Anche per questo con la riforma del condominio in vigore dal giugno 2013 si è previsto espressamente che “le norme del regolamento (di condomino) non possono vietare di possedere o detenere animali domestici” (art. 1138 c.c.).

Attenzione però: se arrecano troppo disturbo, potrebbe configurarsi a carico del proprietario il reato di cui all’art. 659 c.p. (disturbo della quieta pubblica). Clicca qui per saperne di più.